Falsi miti sulla tiroide

Falsi miti sulla tiroide


13/04/2018

Condividi:

Pensi che l'agoaspirato sia molto doloroso o che non sia possibile vivere normalmente dopo la rimozione della tiroide? Scopri con noi le corrette informazioni:


  1. L'agoaspirato con ago sottile è una procedura invasiva e molto dolorosa.
    No, l'agoaspirato, l'esame principale per la diagnosi di carcinoma tiroideo, non è una procedura particolarmente invasiva e il dolore è paragonabile a quello riportato per un banale prelievo di sangue. Inoltre, è una procedura del tutto sicura e priva di rischi e può essere eseguita anche in pazienti in terapia con anticoagulanti o acido acetilsalicilico.

  2. I noduli tumorali tiroidei sono quasi sempre di natura maligna.
    Non è vero, nella grande maggioranza dei casi si tratta di un carcinoma tiroideo differenziato, in particolare papillare, che, con una corretta strategia terapeutica, può essere curato in modo definitivo nella quasi totalità dei casi. Una volta fatta la diagnosi di carcinoma papillare, il medico concorderà l'intervento chirurgico, che consisterà nell'asportazione della tiroide. Dopo l'intervento chirurgico verrà eseguito l'esame istologico e il medico determinerà la necessità o meno di effettuare un terapia con iodio 131.

  3. Non si può vivere normalmente senza tiroide.
    Non è vero, senza tiroide si può vivere serenamente perché la terapia con ormoni tiroidei riproduce in modo pressoché perfetto la funzione tiroidea.

  4. Dopo l'asportazione della tiroide per carcinoma tiroideo è sempre necessaria la chemioterapia o la radioterapia?
    Non è vero. Salvo rare eccezioni relative ai tumori indifferenziati, per gli altri tipi di tumori è previsto un trattamento radiometabolico con una dose ablativa di iodio radioattivo (compresse in singola somministrazione), che è sostanzialmente privo di evidenti effetti collaterali. In pratica, questo trattamento immette nell'organismo iodio radioattivo che, una volta assorbito dai piccoli residui di tiroide o di tumore, causa la distruzione di questi ospiti indesiderati.


paziente, caregiver, maschio, femmina, <18, 18-24, 25-34, 35-44, 45-54, 55-64, 65+, ipotiroideo, ipertiroideo, non in gravidanza